Cerca

Brexit: il punto della situazione

Il Regno Unito ha lasciato l'UE il 31 gennaio 2020 ed è ora in un periodo di transizione.


Durante questo periodo il Regno Unito rimane effettivamente nell'unione doganale e nel mercato unico dell'UE e continua a rispettare le norme dell'UE.


Tuttavia, non fa più parte delle istituzioni politiche. Quindi, ad esempio, non ci sono più deputati britannici al Parlamento europeo.



Accordo commerciale


I negoziati su un accordo commerciale con l'UE procedono da diversi mesi. Il Regno Unito desidera il maggior accesso possibile per i suoi beni e servizi all' interno dell'UE.


Ma il governo UK ha dichiarato che il Regno Unito deve lasciare l'unione doganale e il mercato unico e porre fine alla giurisdizione generale della Corte di giustizia europea.


Entrambe le parti affermano che vi sono aree di disaccordo ancora significative - ad esempio:

  • Influenza dei tribunali europei nelle leggi britanniche;

  • Pesca;

  • Bilanciamento tra la volontà del Regno Unito di allentare le proprie regole e l’accesso al mercato unico.

7 visualizzazioni0 commenti