Cerca

Covid in UK: ripresa dei viaggi internazionali non prima del 17 Maggio

Nella strategia inglese anti Covid, i viaggi internazionali sono tra gli ambiti maggiormente monitorati, per evitare che circolino nel paese nuove varianti del virus incautamente trasportate dai viaggiatori.


Per mantenere sotto controllo il più possibile la situazione all’interno dei confini nazionali, dato che la campagna vaccinale unita al ferreo lockdown sta portando risultati positivi in termini di calo di contagi e vittime, Downing Street ha scelto di spostare molto in avanti la ripresa dei viaggi internazionali.


Al momento è possibile viaggiare solo per ragioni di assoluta necessità, come motivi lavorativi o di salute. Le "vacance" quindi dovranno attendere fino almeno al 17 Maggio.

8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti