Cerca

Dal 2021 gli studenti europei non avranno più rette agevolate nelle Università inglesi

A seguito della Brexit gli studenti provenienti dall'UE non potranno più essere assimilati agli inglesi, quindi non potranno più pagare rette più basse e ottenere il prestito di studio .

Finiranno anche i sostegni per i corsi master, il dottorato, l’apprendistato e le borse di studio.


Dal 2021 quindi i giovani europei che vogliono studiare nelle università inglesi dovranno pagare le stesse tasse dei loro colleghi che arrivano da Paesi extra-UE.


È bene specificare che l'annuncio riguarda gli allievi che si iscriveranno da settembre 2021. Per quelli che si sono già iscritti e cominceranno il corso dopo l’estate, infatti, i privilegi saranno mantenuti; così come per gli europei che sono legalmente residenti nel Regno Unito, perché hanno ottenuto il Settled Status.


Secondo le statistiche, nelle università inglesi la presenza di studenti stranieri può anche superare la metà del totale.

Per esempio alla University College London, gli stranieri superano il 50 per cento, alla London School of Economics sono pari al 70 per cento e ad Oxford e Cambridge sono circa il 40 per cento di studenti.



4 visualizzazioni0 commenti